Furto al cimitero di Petilia

Furto al cimitero di Petilia

A Petilia non si rispettano nemmeno i morti. Così potremmo intitolare questa triste notizia.
Durante la scorsa notte, infatti, ignoti hanno trafugato il sistema di videosorveglianza da poco predisposto dall’amministrazione comunale all’ingresso del cimitero.

A darne la notizia, sui social network, è stato il Sindaco Amedeo Nicolazzi, che tra l’altro ha dichiarato: “Sono amareggiato e di fronte a episodi come questi mi viene voglia di mollare”.
Unanime, sempre sui mezzi di comunicazione sociali, la condanna e lo sdegno da parte di numerosi cittadini per il furto e la profanazione di un luogo sacro come il cimitero.

Oltre al danno economico, il furto della notte scorsa rappresenta un grave danno morale perché effettuato all’interno di un luogo di culto e nel quale riposano i nostri cari defunti.

Giuseppe

Giuseppe