Categorie: Attualità

IL MERCATINO DELLA CRI COLORA LA PIAZZA DI PAGLIARELLE

Come in tutta Italia anche a Pagliarelle l’inizio dell’avvento è stato segnato con l’allestimento di un mercatino di Natale. Quello di quest’anno è il primo che viene preparato a Pagliarelle durante il ponte dell’Immacolata.

Tutto il merito va agli organizzatori, ovvero i volontari della CRI di Pagliarelle che hanno dato vita al mercatino solidale di Natale, dove il lavoro artigianale ha rappresentato l’80% dell’esposizione. Diversi sono stati gli oggetti presenti tra gli stand del mercatino: decori per l’albero e per la casa e oggetti in legno; il tutto è stato creato con passione, pazienza, volontà e amore dai volontari.
Il mercatino si è svolto nel centro del paese, in piazza “D. Sicilia”, dove di primo mattino i volontari hanno allestito gli stand. Ad accompagnare la gentile clientela del mercatino non sono mancate musiche natalizie che ancor di più hanno fatto percepire il calore vero e sincero del Natale.
Tra l’intrattenimento non è mancata la figura di Babbo Natale e la presenza di folletti e di zucchero filato per dare alla giornata quel profumo natalizio che è colto principalmente dai bambini.
Nonostante il freddo, gli abitanti di Pagliarelle si sono dimostrati solidali e contribuitivi nei confronti del lavoro svolto dalla Cri. Tanti sono stati i cittadini che hanno visitato gli stand, chi per curiosità, chi per necessità, ma tutti sono tornati a casa solo dopo aver comprato un ricordo di quella giornata.
Il mercatino di Pagliarelle è riuscito a creare un’atmosfera magica, una festa per tutti i sensi infatti si è potuto ascoltare, ammirare, respirare, gustare e toccare con mano la tradizione.
La frazione si congratula con tutto il gruppo dei volontari della CRI sia per l’impegno, sia per la volontà nel credere con tutto il cuore in quello che fanno, apprezzando il loro coraggio nell’andare avanti con entusiasmo anche di fronte alle difficoltà e all’intemperie e incitandoli a rendere questo primo mercatino una tradizione da mantenere.

Condividi

Articoli recenti

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

Il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Catanzaro nei giorni scorsi ha consegnato alla Dirigente Scolastica, la Prof.…

20 Maggio 2022
Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Un successo sotto tutti i punti di vista. La III edizione del Concerto teatrale del…

19 Maggio 2022
Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Il Circolo Legambiente “Valle Tacina” di Petilia Policastro ha organizzato domenica 15 maggio, nella frazione…

17 Maggio 2022
Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Lo scorso sabato a San Mauro Marchesato è stato inaugurato l'auditorium comunale, dopo la recente…

13 Maggio 2022
Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Nella Casa Comunale di Petilia Policastro negli scorsi giorni si sono riuniti il sindaco Simone…

11 Maggio 2022
Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, coadiuvati da quelli…

8 Maggio 2022