Rotary Club di Petilia premia Armando Cistaro e presenta Francesco Giordano

Rotary Club di Petilia premia Armando Cistaro e presenta Francesco Giordano

È stata una serata all’insegna della cultura quella organizzata settimana scorsa nella Sala consiliare del comune di Mesoraca dal Rotary Club di Petilia Policastro.
L’iniziativa, organizzata in collaborazione col Comune di Mesoraca e con l’associazione “Siate dono nel mondo” ha avuto lo scopo di attribuire un premio alla professionalità di Armando Cistaro. Oltre alla premiazione dell’artista mesorachese, la serata ha fornito anche l’occasione per presentare la pittura di Francesco Giordano, pittore del ‘700 e che si è scoperto nell’ultimo periodo di essere policastrese.
La serata è iniziata con i saluti del sindaco Armando Foresta, ai quali sono seguiti quelli dell’assessore Luisa Fontana e di Daniela Paonessa socio del Club di Petilia e vicepresidente alla cultura.
Interessante e ricco di spunti per futuri studi è stato l’intervento del presidente del Rotary Petilia, Francesco Cosco, che, introdotto dal Prefetto del Rotary Club Petilia, Candida Marrazzo, ha relazionato sull’artista Armando Cistaro e prima ancora sulla pittura di Francesco Giordano.
Raccontando ai presenti chi fosse Francesco Giordano, Cosco ha descritto varie opere del pittore informando anche sul dove sono ospitate le stesse.
Un giusto elogio è stato fatto all’artista policastrese che “ha contribuito, nei tempi trascorsi, a dare a Policastro e al circondario quella fama di antico paese evoluto e ricco di arti e cultura”, come è stato sottolineato da Cosco che ha fatto conoscere un Giordano capace di saper imprimere ai personaggi dipinti anche le più intime loro sensazioni.
Dopo aver relazionato sul Giordano, Cosco è passato a parlare delle opere e dell’arte di Cistaro. Il presidente del Club di Petilia ha affermato come il Rotary nel trovare un talento da premiare come quello di Cistaro sia andato sul sicuro in quanto “la sua arte pittorica enuncia i canoni di un neorealismo puro in cui il senso del vero è assicurato dall’attinenza dei soggetti sia per linearità delle forme che per analogia delle immagini”.
Momento commuovente per l’artista di Mesoraca è stato quello in cui è stato premiato dal Rotary davanti al compiacimento di tutti i presenti che hanno riconosciuto a Cistaro una grande professionalità.
L’iniziativa culturale si è conclusa con i saluti di Rocco De Rito assistente del Governatore Rotary Distretto 2100.

Giuseppe