White Top Sila: il Myskellos Team Bike presenta la sua gara tra le cime

White Top Sila: il Myskellos Team Bike presenta la sua gara tra le cime

Lì, dove si respira l’aria più pulita d’Europa – addirittura più pura di alcune aree vicino il Polo Nord secondo dati scientifici- si svolgerà la seconda Granfondo dell’A.S.D. Myskellos Team Bike. Una competizione per bikers avventurosi tra le cime più alte della Sila Piccola. D’altronde il nome dell’associazione richiama quello dell’antico condottiero dei coloni achei Miscello da Ripe. Corazza di ferro e tenacia, quindi, per questi appassionati ciclisti in grado di percorrere le strade più impervie. “Arriviamo in posti pericolosi” ha detto Maurizio Milano, presidente dell’Associazione, specificando che il fine dell’evento è quello di rilanciare borghi e beneficiare delle bellezze naturali. Non esclude una certa soddisfazione, qualora l’evento crescesse e avesse una rilevanza nazionale.
Il percorso è l’ultima tappa del campionato interregionale stagione ciclistica 2017, in collaborazione con l’ente CSAIN e può essere considerata tra le granfondo più impegnative del Sud Italia con i suoi 48 km e un dislivello tra i 1800 e i 2000. Un evento su due ruote che s’inserisce nel percorso di rilancio turistico-sportivo della Calabria, grazie al forte potere aggregativo di questo mezzo di trasporto.
“La bicicletta è armonia, così come si evince da queste immagini”, ha chiosato il Presidente della Myskellos annunciando un videoclip di presentazione. Qualcosa si muove, dunque, in provincia, anche in questo sport che è, allo stesso tempo, uno stile di vita. L’avv. Vincenzo Filippelli dell’Ente Nazionale della Sila ha ricordato, inoltre, gli investimenti regionali per la costruzione della più grande pista ciclabile in Europa.
La gara si terrà domenica 10 settembre. I primi 20 km saranno percorsi in una delle vallate più belle del mondo “La valle Tacina”. Un giro difficoltoso per il suo dislivello, ma adatto a chi vuole assaporare l’essenza della montagna calabrese. Arrivati alla Cima bianca poi, si potrà godere di una vista suggestiva del Lago Ampollino.

Giuseppe

Giuseppe