Apre il “Tiro al volo Mortelletto” per gli amanti della disciplina

Apre il “Tiro al volo Mortelletto” per gli amanti della disciplina

Sabato 2 agosto alle ore 17 ci sarà l’inaugurazione e l’apertura dell’associazione sportiva “Tiro al volo Mortelletto”.
L’associazione nasce dall’idea di alcuni giovani e volenterosi petilini e grazie al contributo tecnico dell’associazione Pass che ha dato forma al desiderio di veder nascere a Petilia un’attività sportiva dilettantistica di tiro al volo.
Era dicembre 2013 quando i tre giovani: Salvatore Mascaro, Antonio Bruno e Mario Cavallo con tenacia si sono chiesti come fosse possibile realizzare un campo di tiro a volo a Petilia, alla tenacia dei tre si è aggiunta l’esperienza di Silvestro Seminara e Francesco Colombano che da subito si sono appassionati all’idea di realizzare un campo per la disciplina sportiva scelta. Quasi per gioco, ma allo stesso tempo prendendosi sul serio i cinque si sono rivolti a Pass, associazione che si occupa anche di progettazione e sviluppo di idee imprenditoriali, che ha progettato l’attività, ha seguito l’iter burocratico affinché l’associazione venisse federata con la Fitav (Federazione italiana tiro a volo) e si sta occupando del riconoscimento da parte del Coni.
Le due specialità Skeet e Fossa universale della disciplina del tiro a volo sono i punti di partenza dell’associazione, presto si avrà anche un percorso di caccia, un’area attrezzata per i più piccoli e un’area picnic per tutta la famiglia. I servizi saranno disponibili solo per chi diventerà socio dell’associazione.
Oltre all’idea molto bella che hanno avuto, i cinque petilini hanno scelto anche un luogo molto suggestivo: località Mortelletto, una zona immersa nel verde delle campagne petiline tra gli ulivi e dove c’è un panorama che si estende fino al mare.
Si conosce già il direttivo della nuova Asd; il presidente è il giudice Silvestro Seminara, il vicepresidente è Salvatore Mascaro, il segretario è Mario Cavallo, fanno parte del direttivo anche Francesco Colombano e Antonio Bruno con la funzione di tesoriere.
Subito dopo l’apertura partiranno le prime competizioni per i professionisti della disciplina. Per ora non resta che partecipare all’inaugurazione di un’attività sportiva del tutto nuova per il territorio petilino.

Giuseppe