Categorie: Politica

Resoconto sull’indennità del Sindaco

Riceviamo e pubblichiamo

Dal momento del proprio insediamento Amedeo Nicolazzi ha rifiutato la propria indennità di Sindaco.

A conferma di quanto promesso in campagna elettorale, dal momento del proprio insediamento Amedeo Nicolazzi ha rifiutato la propria indennità di Sindaco destinandola a finalità sociali e di solidarietà in favore delle fasce più deboli della popolazione ma anche di alcuni interventi necessari alla cittadina alle quali non sempre era possibile fronteggiare con fondi di bilancio. Proprio grazie a questi fondi, non appena eletto, lo stesso Sindaco ha consentito un viaggio a Milano ad una bambina straniera che, neonata, aveva l’urgente necessità di venire operata per alcune disfunzioni cardiache. Con 1533 euro è stato possibile offrire l’assenza sanitaria alla bimba ed ai suoi genitori di starle vicina nella stessa metropoli lombarda. Altri contributi a famiglie italiane e straniere in situazioni di svantaggio e di povertà vengono offerti quasi quotidianamente Estremamente interessanti, inoltre, i sussidi volta per volta offerti al Centro disabili (1140 euro), il contributo di1000 euro all’associazione calcistica di Pagliarelle che ha consentito alla stessa di iscriversi ai campionati di categoria, il contributo di 1000 euro alle diaspore petiline per agevolare il rientro dei fedeli in occasione del Calvario del Secondo Venerdì di marzo (edizione 2014). Questi interventi nel sociale rappresentano l’attenzione dello stesso sindaco Nicolazzi al mondo dell’associazionismo, nella consapevolezza che l’impegno delle stesse Associazioni rappresenta una spinta in più per la crescita sociale e culturale della nostra città. Altrettanto importanti i contributi offerti alle Istituzioni scolastiche che hanno consentito alle scuole dell’obbligo di non richiedere come era da tempo abitudine contributi alle famiglie. Grazie a questi contributi, nel corso dell’anno scolastico è stato offerto un servizio di sostegno scolastico ad alcuni alunni che ne avevano bisogno di assistenza anche sanitaria (es. logopedista). Considerato che anche all’interno del Comune petilino esistevano alcune necessità non più rinviabili, numerosi sono stati i contributi al settore manutentivo. Estremamente qualificante, in questa direzione, l’acquisto di un camion manutentivo acquistato nello scorso mese di aprile e pagato 12.216 euro. Proprio quest’acquisto ha consentito agli operai del settore manutentivo di migliorare il proprio intervento nel territorio comunale che necessita quotidianamente di numerosi interventi, molti dei quali non possono essere realizzati senza la necessaria strumentazione. Il tutto è documentato all’interno dell’ufficio Staff.

Condividi

Articoli recenti

Studenti Unical e del Ciliberto al Campus Antimafia di Scampia

Studenti Unical e del Ciliberto al Campus Antimafia di Scampia

Sono 40 i ragazzi calabresi che parteciperanno in questo fine settimana (27-29 maggio 2022) al…

26 Maggio 2022
Aggregazione tra Comuni: Petilia, Cutro e Mesoraca

Aggregazione tra Comuni: Petilia, Cutro e Mesoraca

I Comuni di Petilia Policastro, Cutro e Mesoraca si sono impegnati formalmente a costituire un'aggregazione.…

26 Maggio 2022
Primo posto per il liceo petilino nel concorso Giovane geologo

Primo posto per il liceo petilino nel concorso Giovane geologo

Il Liceo Scientifico “Raffaele Lombardi Satriani” di Petilia Policastro è risultato il primo classificato ex…

25 Maggio 2022
I ragazzi più meritevoli del Petilino

I ragazzi più meritevoli del Petilino

Nei giorni scorsi presso il Centro congressi Alkmeon si é tenuta la premiazione dei ragazzi…

24 Maggio 2022
Detenzione sostanze stupefacenti: Arrestato a Petilia un 54enne

Detenzione sostanze stupefacenti: Arrestato a Petilia un 54enne

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, supportati…

23 Maggio 2022
L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

Il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Catanzaro nei giorni scorsi ha consegnato alla Dirigente Scolastica, la Prof.…

20 Maggio 2022