Ennesimo taglio di piante d’ ulivo

Ennesimo taglio di piante d’ ulivo

La famiglia Scalise ancora una volta vittima di danneggiamenti

Nella serata di ieri nelle campagne petiline si è appreso dell’ ennesimo taglio di piante di ulivo di proprietà dell’ azienda Scalise dedita nel nostro territorio alla produzione di olio d’ oliva e trasformazione di castagne.
I proprietari giunti sul posto non hanno potuto fare altro che costatare lo scempio che si presentava davanti ai loro occhi;un intero appezzamento di terreno coltivato ad olive da olio completamente raso al suolo senza aver alcuna pietà dei maestosi alberi secolari che insistevano sul fondo.Solidarietà viene espressa alla famiglia Scalise che per l’ ennesima volta si vede vittima di danneggiamenti.Gli autori del vile gesto sono ignoti e le forze dell’ ordine hanno da subito iniziato la loro attività d’ indagine per scoprire le cause  del vile atto.L’ intera comunità petilina sgomenta deve registrare l’ ennesimo danneggiamento che ormai nel petilino sta diventando una ricorrenza mensile,nell’ ultimo numero cartaceo del nostro giornale era stata già portata all’ attenzione dei nostri lettori la situazione che si sta perpetrando con una devastazione allucinante che sempre più colpisce le piante secolari fiore all’ occhiello del paniere olivicolo petilino.

Giuseppe

Giuseppe