Crotone, città olimpica?

Crotone, città olimpica?

Martedì 12 aprile, presso il palazzetto dello sport Palamilone di Crotone, si è svolta la manifestazione Crotone per Roma 2024, il cui tema centrale è stata la candidatura di Crotone a città olimpica qualora Roma riuscisse ad aggiudicarsi i giochi del 2024. La kermesse è stata organizzata dalle consulte studentesche della regione Calabria e ha visto la partecipazione di tutte le scuole di Crotone e provincia.
Ha aperto la giornata il prof. Santino Mariano, Coordinatore per l’Educazione fisica dell’Atp di Crotone, ospite d’onore è stato il presidente del Comitato promotore di Roma 2024 Luca Cordero di Montezemolo che ha sottoscritto un accordo con le scuole della regione per promuovere e diffondere la cultura dello sport. “Crotone è la sede vera, molti membri del Cio non lo sanno ma dovranno saperlo, delle Olimpiadi della Magna Grecia: è la città degli atleti –ha sottolineato il presidente del Comitato promotore di Roma 2024- un atleta come Milone ha fatto la storia delle Olimpiadi.”
“Per quanto riguarda la Calabria – ha proseguito Montezemolo -, credo che le Olimpiadi siano uno straordinario volano di promozione dello sport e del territorio. Il mio auspicio è che se le Olimpiadi e le Paralimpiadi saranno fatte in Italia e a Roma, la Calabria possa avere benefici da due punti di vista: oltre all’impiantistica sportiva, anche l’attenzione a quelle infrastrutture necessarie per collegare le tante parti della Calabria, a cominciare da Crotone, al resto d’Italia”. Non sono mancati gli auguri e i complimenti alla squadra di calcio del Crotone per gli ottimi risultati in campionato.
La giornata si è conclusa con una coreografia della scuola di danza Olimpia e con la consegna a Luca Cordero di Montezemolo di una riproduzione in argento della Colonna di Capocolonna realizzata dal maestro orafo Michele Affidato.
Francesca Fonte
Liceo Classico “D. Borrelli” di Santa Severina

Giuseppe

Giuseppe