Auto bruciata, si parla di un atto intimidatorio a Roccabernarda

Auto bruciata, si parla di un atto intimidatorio a Roccabernarda

Si è verificato a Roccabernarda l’ennesimo atto di violenza. Questa volta ad essere colpito il consigliere comunale Francesco Coco, al quale è stata incendiata l’auto.
Nella pagina Facebook dell’Amministrazione comunale di Roccabernarda, dalla quale si apprende l’accaduto, si legge “Con oggi si è raggiunto un punto di non ritorno. Con l’auto bruciata al Consigliere Coco Francesco si è voluto dare un segnale di totale scontro nei confronti delle Istituzioni.
Ogni componente dell’Amministrazione e del Consiglio si sente colpito a prescindere dalle ideologie politiche che restano, a questo punto, solo un mero contorno.
Sabato la visita del Signor Prefetto ci ha donato quella speranza che tutti noi, indistintamente, abbiamo bisogno. Oggi, però, un senso d’inerzia ci assale anche se abbiamo l’obbligo, per la parte buona di Roccabernarda, di proseguire nel nostro lavoro.
Abbiamo già espresso la totale e piena vicinanza al nostro Consigliere. Noi ci saremo sempre”.
Per questo brutto episodio accaduto si terrà un Consiglio comunale straordinario e urgente venerdì 18 alle ore 18 presso la Sala Consiliare del Comune di Roccabernarda, al quale sono invitati a partecipare tutti i cittadini.

Giuseppe

Giuseppe

Cani e suini tenuti in cattive condizioni: denunciato allevatore

Cani e suini tenuti in cattive condizioni: denunciato allevatore