Svolta la Carta: l’associazione di Cotronei chiarisce la sua missione

Svolta la Carta: l’associazione di Cotronei chiarisce la sua missione

Con un comunicato stampa il presidente Albi dell’associazione Svolta la carta di Cotronei fa alcune precisazioni sul lavoro associativo. “Da presidente dell’associazione Svolta La Carta, percepisco il dovere di tutelare quello che รจ il lavoro che questo gruppo sta facendo da anni sul territorio, rappresentando di fatto ๐™ก’๐™ช๐™ฃ๐™ž๐™˜๐™– ๐™ง๐™š๐™–๐™ก๐™ฉ๐™–’ ๐™ฅ๐™ค๐™ก๐™ž๐™ฉ๐™ž๐™˜๐™–, ๐™ซ๐™š๐™ง๐™–๐™ข๐™š๐™ฃ๐™ฉ๐™š ๐™–๐™ฉ๐™ฉ๐™ž๐™ซ๐™– ๐™˜๐™ค๐™ฃ ๐™ž๐™ฃ๐™ž๐™ฏ๐™ž๐™–๐™ฉ๐™ž๐™ซ๐™š, ๐™ฅ๐™ง๐™ค๐™ฅ๐™ค๐™จ๐™ฉ๐™š ๐™š ๐™ข๐™–๐™ฃ๐™ž๐™›๐™š๐™จ๐™ฉ๐™–๐™ฏ๐™ž๐™ค๐™ฃ๐™ž. Nei giorni scorsi su alcuni giornali e sui social network sono emerse dichiarazioni che in qualche maniera hanno interessato, direttamente o meno, la nostra realtร  associativa. รˆ legittimo ci mancherebbe, ognuno esprime il proprio pensiero e noi siamo i primi a rispettarlo, guai se fosse il contrario; c’รจ in ogni modo qualcosa da puntualizzare in merito:Se qualcuno volesse sminuire, depreziare e/o mettere in discussione la ๐—ฆ๐—˜๐—ฅ๐—œ๐—˜๐—ง๐—”’ di un gruppo di ragazzi ๐—ฃ๐—ฅ๐—˜๐—ฃ๐—”๐—ฅ๐—”๐—ง๐—œ, ๐—œ๐—ก๐—ง๐—ฅ๐—”๐—ฃ๐—ฅ๐—˜๐—ก๐——๐—˜๐—ก๐—ง๐—œ, ๐—ฅ๐—œ๐—–๐—–๐—›๐—œ ๐——๐—œ ๐—ฉ๐—”๐—Ÿ๐—ข๐—ฅ๐—œ ๐—จ๐— ๐—”๐—ก๐—œ ๐—˜ ๐— ๐—ข๐—ฅ๐—”๐—Ÿ๐—œ, ๐—ฃ๐—œ๐—˜๐—ก๐—œ ๐——๐—œ ๐—ฉ๐—ข๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—” ๐——๐—œ ๐—ฅ๐—œ๐—ฉ๐—”๐—Ÿ๐—ฆ๐—”, casca senz’altro male.In quanto a serietร  ๐—ฆ๐˜ƒ๐—ผ๐—น๐˜๐—ฎ ๐—Ÿ๐—ฎ ๐—–๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ฎ non รจ seconda a nessuno. Ogni traguardo che ci siamo prefissati in questi 3 anni รฉ stato raggiunto in maniera eccelsa, con risultati che sono andati talvolta anche oltre ogni piรน rosea aspettativa. Il tutto, non senza difficoltร ; abbiamo ragazzi che rientrano dalle cittร  universitarie, lasciamo lavoro e famiglia per affrontare discussioni, programmazioni e incontri. Ci stiamo mettendo ๐—Ÿ๐—” ๐—™๐—”๐—–๐—–๐—œ๐—”. A nessuno รจ permesso di buttarci fango addosso. In merito a chi vorrebbe un’ ammucchiata con il solo scopo di cambiare classe dirigente e mandare a casa qualcuno, noi rispondiamo con un enorme ed infraintendibile ๐—ก๐—ข! Svolta la carta promuove una politica del fare, non del distruggere. ๐™„๐™ก ๐™ฃ๐™ค๐™จ๐™ฉ๐™ง๐™ค ๐™จ๐™˜๐™ค๐™ฅ๐™ค ๐™ฃ๐™ค๐™ฃ ๐™šฬ€ ๐™จ๐™ค๐™ก๐™ค ๐™ฆ๐™ช๐™š๐™ก๐™ก๐™ค ๐™™๐™ž ๐™˜๐™–๐™ข๐™—๐™ž๐™–๐™ง๐™š ๐™˜๐™ก๐™–๐™จ๐™จ๐™š ๐™™๐™ž๐™ง๐™ž๐™œ๐™š๐™ฃ๐™ฉ๐™š, ๐™ข๐™– ๐™™๐™ž ๐™˜๐™ง๐™š๐™–๐™ง๐™ฃ๐™š ๐™ช๐™ฃ๐™– ๐™ซ๐™–๐™ก๐™ž๐™™๐™– ๐™š ๐™˜๐™–๐™ฅ๐™–๐™˜๐™š ๐™™๐™ž ๐™ž๐™ฃ๐™ซ๐™š๐™ง๐™ฉ๐™ž๐™ง๐™š ๐™ก๐™– ๐™ฉ๐™š๐™ฃ๐™™๐™š๐™ฃ๐™ฏ๐™–. Quando anche gli altri gruppi inizieranno a parlare (come noi facciamo da anni) di progetti, proposte e programmi, quello sarร  il giorno nel quale si potrร  discutere di ipotetiche alleanze. Fino ad allora saremo lontani un miglio da questo modus di approcciare alla politica e resteremo, ribadisco, ๐—œ๐—Ÿ ๐—ฆ๐—ข๐—Ÿ๐—ข ๐—˜ ๐—จ๐—ก๐—œ๐—–๐—ข ๐—š๐—ฅ๐—จ๐—ฃ๐—ฃ๐—ข ๐—”๐—Ÿ๐—ง๐—˜๐—ฅ๐—ก๐—”๐—ง๐—œ๐—ฉ๐—ข ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ ๐—–๐—ข๐—ง๐—ฅ๐—ข๐—ก๐—˜๐—œ. Per ultimo (non per prioritร ), esorto i rappresentanti delle altre realtร  politiche a distendere i toni. La prima vera necessitร  affinchรฉ la futura amministrazione possa poter lavorare bene, รจ quella di ripristinare un clima disteso e sereno. Da parte nostra vi sarร  sempre rispetto ed educazione nei toni, pur consapevoli del fatto che a tempo dovuto la competizione diventerร  sicuramente piรน accesa”.

Redazione Il Petilino

Redazione Il Petilino