Oggi Consiglio comunale sulla Guardia Medica, intanto Nicolazzi dice la sua

Oggi Consiglio comunale sulla Guardia Medica, intanto Nicolazzi dice la sua

È stato convocato per oggi alle 18:30 nel comune di Petilia il Consiglio comunale sulle Guardie mediche richiesto dalla minoranza consiliare di “Più Petilia”.
“Pur rispettando la decisione della conferenza dei capigruppo, – si legge in una nota dell’Amministrazione – esprime la propria contrarietà il sindaco Amedeo Nicolazzi”
“La convocazione del Consiglio comunale -evidenzia lo stesso Sindaco – è tardiva in quanto come giorni fa ho comunicato nell’ultima seduta della Civica Assise il problema è stato risolto negli scorsi giorni. L’Asp di Crotone non aveva nessuna intenzione di tagliare le Guardie mediche di Petilia Policastro e di Pagliarelle, ma si trovava nell’impossibilità di svolgere lo stesso servizio in numerosi Comuni della Provincia.
Ovviamente, questo può saperlo solo chi, come il sottoscritto, ha seguito il problema fin dal principio partecipando a tutti gli incontri che si sono svolti sullo stesso tema. Se il problema riguardava solo Petilia e Pagliarelle ed avrei registrato malanimo o mala fede contro il nostro territorio, come sempre, sarei stato pronto a fare le barricate, per difendere il nostro territorio. Come è apparso su quasi tutti i giornali della Provincia, infatti, negli scorsi giorni sono stati individuati i medici necessari che si sono accordati con la Asp per garantire il servizio. Evidentemente, se qualcuno vuole comunque cavalcare la pantera della protesta, può comunque farlo ma deve essere chiaro a tutti che lottare per risolvere i problemi della nostra Città e delle sue Frazioni è un’ altra cosa”.

Giuseppe

Giuseppe