Lettera del Comitato studentesco di Santa Severina

Lettera del Comitato studentesco di Santa Severina

Gli studenti del Liceo Classico “D. Borrelli” ormai da tempo lamentano disagi nel raggiungere la loro struttura scolastica.
Non mettendo in dubbio la loro tenacia a “difendere” l’attività didattica dello storico liceo e allo stesso tempo il loro diritto allo studio, sono fortemente determinati a giungere ad una presa di posizione seria e risolutiva ai fini di un sereno anno scolastico non interrotto e turbato da problemi di trasporto che ormai da troppi anni si ripetono con assidua frequenza. Per questo motivo gli studenti, affiancati dalle loro famiglie e dagli stessi docenti, si recheranno nelle strutture preposte a livello giuridico, sia locali sia nazionali, al fine di poter risolvere definitivamente il problema per troppo tempo nascosto e messo in secondo piano nonostante le continue e ripetute denunce agli organi di stampa e agli enti locali.
Un esempio del non servizio che continua a verificarsi è quello che è successo giorno 23 settembre; nonostante non fossero ancora passate neanche due settimane dall’inizio della scuola, si è verificato l’ennesimo disservizio da parte delle Ferrovie della Calabria impedendo agli studenti di Mesoraca, Petilia e Cotronei di raggiungere l’istituzione scolastica.
È chiaro che la situazione deve cambiare, nessuno è più disposto a tollerare tali mancanze.

Giuseppe

Giuseppe