Attualità

La Giornata del Coraggio Femminile si terrà a settembre

Le donne delle equipe sanitarie che a Crotone,  in collaborazione col “Pugliese” di Catanzaro, hanno lottato il Covid 19 ed i cantieri della Società Forestale del Mezzogiorno, che per circa un ventennio hanno dato “pane e lavoro” alle popolazioni di più cittadine della Presila a Foresta, saranno le due pagine dell’edizione 2020 della “Giornata del Coraggio Femminile”. Lo fa sapere l’Amministrazione comunale di Petilia annunciando che l’evento si terrà a settembre, visto che a maggio, come tradizione, non si è potuto tenere per il coronavirus.

“In concerto con l’ Amministrazione comunale del sindaco Amedeo Nicolazzi, la commissione organizzatrice  dopo l’interruzione del Covid, ha ripreso a confrontarsi decidendo di non far saltare l’edizione 2020 dell’iniziativa che negli anni precedenti, si è sempre svolta nel primo week end di maggio e nei primi incontri si registrano già alcune novità.  Una di queste è che,  rispetto  alle edizioni precedenti,  il premio della donna coraggio non sarà assegnato ad una singola persona ma al lavoro di squadra del personale medico femminile del “San Giovanni di Dio” di Crotone che ha fronteggiato la pandemia in collaborazione col “Pugliese” di Catanzaro.                                                    

Nonostante sugli organi di stampa abbia fatto  clamore il numero più alto del solito del personale sanitario che, proprio nel periodo più critico della pandemia, si sono messi in malattia, scegliendo nel personale sanitario le “donne coraggio” del 2020 la commissione organizzatrice ha voluto sottolineare le positività e le eccellenze del sistema sanitario calabrese che, fra le altre, ha ricevuto la commossa gratitudine nei confronti della nostra Regione di  alcuni pazienti bergamaschi, che  sono stati trasferiti e curati nel “Pugliese”. 

La seconda novità di rilievo, rispetto agli anni precedenti, è che per la prima volta quest’anno il monumento commemorativo  della “Giornata del Coraggio Femminile” non  sarà collocato a Petilia Policastro centro ma a Foresta dove, per l’occasione, sarà recuperata la piazzetta fra i palazzi dell’ Ina Casa: uno dei luoghi simbolo della frazione petilina. In occasione dell’appuntamento sarà rievocata l’epopea della “SoFoMe” con la pubblicazione di un quaderno commemorativo su cui la commissione stà già lavorando”.

Condividi

Articoli recenti

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

Il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Catanzaro nei giorni scorsi ha consegnato alla Dirigente Scolastica, la Prof.…

20 Maggio 2022
Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Un successo sotto tutti i punti di vista. La III edizione del Concerto teatrale del…

19 Maggio 2022
Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Il Circolo Legambiente “Valle Tacina” di Petilia Policastro ha organizzato domenica 15 maggio, nella frazione…

17 Maggio 2022
Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Lo scorso sabato a San Mauro Marchesato è stato inaugurato l'auditorium comunale, dopo la recente…

13 Maggio 2022
Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Nella Casa Comunale di Petilia Policastro negli scorsi giorni si sono riuniti il sindaco Simone…

11 Maggio 2022
Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, coadiuvati da quelli…

8 Maggio 2022