Iniziativa benefica per Zolla, figlio di una petilina

Iniziativa benefica per Zolla, figlio di una petilina

Nelle scorse settimane a Castellamonte si è tenuto un raduno di oltre 400 petilini per un pranzo di solidarietà con l’obiettivo di effettuare una raccolta fondi a favore della famiglia di Jonathan Cariati Pantuso, il ragazzo che nel 2014 ha avuto un arresto cardiaco ed ora è in stato vegetativo.
La raccolta fondi dovrebbe servire a rendere la casa di Jonathan funzionale ed accessibile alle sue condizioni ora che la famiglia ha deciso di volerlo fare stare più vicino ai suoi affetti.
Al pranzo benefico organizzato dagli “Amici petilini del Canavase” hanno partecipato il sindaco di Petilia Amedeo Nicolazzi, il cantautore petilino Santino Cardamone e il sindaco di Castellamonte.
Riuscitissima l’iniziativa benefica avrà sicuramente contribuito alla realizzazione del sogno dei genitori di Zolla, come veniva chiamato dagli amici Jonathan; quella organizzata dai petilini emigrati è una delle tante altre finalizzate sempre allo stesso obiettivo.
(Approfondimento nel cartaceo di Novembre).

Giuseppe

Giuseppe