18 arresti effettuati dalla Compagnia dei Carabinieri di Petilia

18 arresti effettuati dalla Compagnia dei Carabinieri di Petilia

Una notte movimentata quella del 22 maggio per la città di Petilia Policastro.
La Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro ha disposto 18 arresti resi possibili grazie alle operazioni investigative da parte della Compagnia dei Carabinieri di Petilia Policastro guidata dal Capitano Claudio Martino.
I 18 fermi sono indiziati per i seguenti delitti: associazione mafiosa, danneggiamenti, estorsione, racket delle olive e delle castagne, spaccio di droga.
Con tale operazione, secondo gli inquirenti, sarebbero state scomposte le cosche che operano nel territorio colpendo i loro interessi economici. Gli indagati sarebbero riusciti a imporre un vero e proprio monopolio sulle maggiori attività del petilino, come nel settore delle costruzioni e nell’imprenditoria agricola.
Gli arresti non sono avvenuti solo a Petilia, ma anche sui territori limitrofi, infatti alcuni di questi sono stati effettuati a Mesoraca e a Roccabernarda.

(A breve tutti gli approfondimenti)

Giuseppe

Giuseppe