Categorie: Ambiente

FINALE DI STAGIONE MOVIMENTATO, PESANTE RICADUTA INVERNALE!

Il periodo alto-pressorio, che in questi giorni ha garantito tempo stabile, è destinato a terminare con l’avvento di una rimonta invernale attesa nei giorni di sabato e domenica e destinata a persistere fino a metà dell’ultima settimana di Febbraio. La perturbazione, che lambirà buona parte del territorio, sarà di origine Nord-Atlantica e porterà, nella tarda serata di Sabato, un peggioramento intenso, con piogge che dai versanti tirrenici si sposteranno verso quelli adriaci. La neve cadrà copiosa sull’arco alpino, localmente a quote relativamente basse; i rilievi appenninici vedranno la neve a quote più elevate, intorno ai 900 m. Ma l’inverno non mollerà di certo la presa! Infatti, dopo il temporaneo miglioramento di inizio settimana, è atteso un ulteriore inasprimento della condizione atmosferica, questa volta di origine artica che porterà ancora più freddo. Questa intrusione darà le condizioni necessarie alla genesi di un ciclone italico freddo, che comporterà un vistoso crollo termico e quindi della quota neve. Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso fino a fondo valle al Nord, mentre nelle regioni centro-meridionali i fenomeni nevosi si verificheranno a quote più alte, ma sono attese fino alla media collina.




NEL WEEKEND FORTE MALTEMPO, ABBONDANTI PIOGGE AL SUD E SICILIA.

Il fine settimana sarà distinto dal marcato peggioramento atmosferico accompagnato da un generale tracollo termico. Nella tarda serata di Sabato si farà avanti un ciclone ben organizzato di origine Nord-Atlantico, che stazionerà nel nostro territorio per oltre 36 ore!


Le regioni settentrionali saranno interessate da abbondanti piogge, che spesso in collina saranno nevose. Al Sud e in Sicilia sono attesi violenti temporali, soprattutto in Sicilia dove non è da escludere qualche nubifragio. Neve che cadrà a quote variabili, ma in media dai 700 ai 1000m. Condizioni destinate ad acquistare più stabilità nei giorni di lunedì e martedì.

INTRUSIONE ARTICA A META’ SETTIMANA E FINE INVERNO COL BOTTO!



Osservando le principali proiezioni dei modelli che sono state emesse ultimamente, si evidenzia la discesa di aria più gelida dalla Scandinavia che farà fortemente diminuire i valori termici e riapparire la neve fino alla media collina al centro-sud, mentre localmente cadrà in pianura al Nord, come nel caso del basso Piemonte. Per alcuni modelli matematici questo non sembra essere l’ultimo attacco invernale, si vedrà prossimamente!

PREVISIONI DETTAGLIATE IN CALABRIA

Sabato 21 Febbraio



Cieli a inizio periodo sereni o poco nuvolosi con generale tendenza a peggioramento. Dalle prime ore della sera le piogge bagneranno dapprima i versanti tirrenici per poi proseguire su quelli jonici. Neve che cadrà sui monti oltre i 1200 metri con apporti al suolo di debole entità. Ventilazione da debole a moderata e prevalentemente dai quadranti meridionali. Temperature sulla media stagionale.

KR: Da poco a irregolarmente nuvoloso/ pioggia moderata 5°/ 13°C
CS: Irregolarmente nuvoloso/ pioggia a tratti moderata 1°/12°C
CZ: Da poco a irregolarmente nuvoloso/ pioggia 2°/12°C

Domenica 22 Febbraio



Intero periodo caratterizzato da marcata instabilità, con piogge abbondanti e temporali sparsi. Fenomeni in attenuazione dalla sera, a partire dal Nord della regione. Venti di scirocco e particolarmente sostenuti, con raffiche di 60 km/h tra crotonese e catanzarese. Temperature massime in debole e generale calo, mentre le minime tenderanno ad aumentare per l’elevata percentuale di umidità che renderà difficile la dispersione di calore.

KR: Coperto/ Temporale 9°/11°C
CS: Coperto/ Pioggia a tratti abbondante 7°/9°C
CZ: Coperto/ Pioggia a tratti abbondante 8°/10°C

Condividi

Articoli recenti

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

Il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Catanzaro nei giorni scorsi ha consegnato alla Dirigente Scolastica, la Prof.…

20 Maggio 2022
Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Un successo sotto tutti i punti di vista. La III edizione del Concerto teatrale del…

19 Maggio 2022
Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Il Circolo Legambiente “Valle Tacina” di Petilia Policastro ha organizzato domenica 15 maggio, nella frazione…

17 Maggio 2022
Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Lo scorso sabato a San Mauro Marchesato è stato inaugurato l'auditorium comunale, dopo la recente…

13 Maggio 2022
Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Nella Casa Comunale di Petilia Policastro negli scorsi giorni si sono riuniti il sindaco Simone…

11 Maggio 2022
Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, coadiuvati da quelli…

8 Maggio 2022