Categorie: Sport

LA NUOVA PETILIA BATTUTA IN RIMONTA A SAVELLI !!!!

GIOVENTU’ SAVELLI: Piccolo, Greco A., Greco P., Balsamo, Gentile V.(dal 18’p.t. Rizzo), Mirabelli, Belcastro, Anania G.(dal 1’s.t. Mancuso), Bevilacqua, Anania D., Cerminara (dal 38’s.t. Jakimonis) A disposizione: Levato, Torcasso, Oliverio, Marasco M.
Allenatore: Barbato

NUOVA PETILIA 2013 : Perri, Venturino (57’Rocca A.) Ierardi Luigi Paolo, De Simone, Scalise, Ierardi Piero, Scandale, Castagnino Salvatore, Ceraudo Francesco (82’Esposito), Castagnino Vittorio, Cavallo Piero (67’ Rizza A.).
Allenatore : Cropanese e Gumari

Arbitro : Vona Marco della sezione AIA di Crotone
Passo falso della Nuova Petilia che perdendo per 2 a 1 contro la Gioventù Savelli incassa la seconda sconfitta consecutiva e la terza stagionale. Al 7’ la Nuova Petilia passa in vantaggio con Scandale al suo esordio stagionale. L’azione ha inizio sulla sinistra con Castagnino S. che serve al centro Ceraudo F., anche lui all’esordio in campionato, che smista sulla fascia destra per l’accorrente Scandale il quale penetra in area e dopo aver saltato un avversario batte l’incolpevole Piccolo sulla sua destra con un perfetto “tiro a girare”con la palla che sbatte sul palo e poi finisce in rete. Passano soltanto 60 secondi e la Nuova Petilia sfiora il raddoppio: lancio millimetrico di Castagnino V. sulla destra per Scandale che entra in area e da posizione defilata lascia partire un tiro che si stampa sul palo alla sinistra del portiere. Da rimarcare che al centro dell’area di rigore vi erano due compagni pronti a calciare in rete. Al 20’ ci prova Castagnino S. su cross del solito Scandale. Al 23’ ed al 26’ si registrano i primi due tiri in porta della squadra locale ma entrambi finiscono fuori. Il primo tempo si conclude con tre tiri di marca ospite : Scandale da fuori area al 37’, Cavallo dall’interno dell’area di rigore al 38’ e Castagnino Salvatore da fuori area al 42’.
Il secondo tempo (52’’) si apre con un tiro dalla distanza di Castagnino V. che esce fuori di poco. Un minuto dopo, Cavallo parte dalla difesa e con una veloce percussione arriva nei pressi dell’area di rigore avversaria, scavalca il portiere in disperata uscita ma tira male e debolmente consentendo al difensore avversario un insperato recupero. Al 54′ il portiere savellese compie un autentico miracolo su un tiro dalla distanza di Ierardi L.P. Il tiro è a mezza altezza e a fil di palo, ma Piccolo si tuffa sulla sua destra deviando la sfera in calcio di angolo. Al 57’ Venturino, autore di una buona prova difensiva sulla fascia destra, lascia il posto a Rocca A. con conseguente arretramento in difesa di Scandale, un esterno portato più ad offendere che a difendere. Al 59′ ed al 61′ ci provano ancora da fuori area ma senza fortuna Castagnino V. e Rocca A. Al 65′ Scandale serve con un calcio di punizione Cavallo che scatta sul filo del fuori gioco ma solo davanti al portiere non riesce ad agganciare la palla che finisce sul fondo. Al 67′ Rizza A. prende il posto di Cavallo che ha dato tanto in corsa e quantità. La Nuova Petilia domina l’incontro ma commette l’errore di non chiudere la partita tenendo rischiosamente il Savelli sempre in partita. Ed infatti al 70′ la squadra di casa pareggia: Rizzo al termine di una caparbia azione sulla destra giunge in area di rigore e da pochi passi trafigge Perri. Il raggiunto pareggio galvanizza il Savelli che ora gioca senza alcun timore e spera nel colpaccio. Al 78′ Rizza A. di testa indirizza la palla all’incrocio dei pali ma va alta di poco. Un minuto dopo ci prova vanamente Ierardi P. con un tiro da fuori area. Al 81′ il Savelli ha una buona occasione ma il tiro del calciatore locale non è dei migliori e Rocca A. ha il tempo di recuperare la palla che stava pian piano entrando in rete. Al 82′ Esposito entra al posto del bravo Ceraudo Francesco ed un minuto dopo costringe il portiere Piccolo a compiere il secondo grande intervento della sua indimenticabile domenica. Il tiro di Esposito è una micidiale saetta ma anche questa volta il portiere è strepitoso. Con un balzo felino sulla sua destra respinge la palla in calcio di angolo. Al 84′ Scandale dalla destra lascia partire un tiro ad effetto che fa gridare al gol ma la palla esce fuori di un soffio. La partita sembra destinata al pareggio ma al 90′ arriva il vantaggio dei locali: lancio centrale dal centrocampo, Scalise respinge la palla di testa ma la stessa sbatte contro il vicinissimo Ierardi L.P. finendo sui piedi di Bevilacqua che dal limite dell’area calcia di prima intenzione e con un violento tiro fa secco l’incolpevole Perri. Nei restanti cinque minuti di recupero non succede più nulla ed il fischio finale dell’arbitro sancisce una assurda sconfitta per gli uomini di Cropanese e Gumari che hanno avuto il demerito di non “monetizzare” il grande volume di gioco e le ripetute occasioni da rete tanto da lasciare attoniti gli spettatori di casa, fra cui qualche calciatore, che a fine partita, quasi increduli della vittoria, continuavano a ripetere “che il n.2 (Venturino) non andava sostituito” e “che non è possibile sbagliare tanti gol perdendo una partita vinta”. Ai due tecnici petilini il compito di trovare presto la quadratura del cerchio!!!!

Condividi

Articoli recenti

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza

Grande successo per la presentazione dell’associazione “3x21: i sogni di Saveria” che si è tenuta,…

2 Luglio 2022
Petilia: Scoppia una rissa, interviene un Carabiniere forestale

Petilia: Scoppia una rissa, interviene un Carabiniere forestale

Nella notte tra il 28 e il 29 giugno u.s., i militari delle Stazioni Carabinieri…

30 Giugno 2022
Scoperto dai Carabinieri piccolo bazar della droga

Scoperto dai Carabinieri piccolo bazar della droga

Nei giorni scorsi, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di…

29 Giugno 2022
Incendio nel centro abitato di Roccabernarda

Incendio nel centro abitato di Roccabernarda

Questo pomeriggio si è verificato un incendio nel centro abitato di Roccabernarda. Intorno alle ore…

25 Giugno 2022
Arresto a Petilia per maltrattamenti in famiglia

Arresto a Petilia per maltrattamenti in famiglia

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Petilia Policastro hanno dato esecuzione a un’Ordinanza…

24 Giugno 2022
Cis: Al territorio di Petilia Policastro oltre 5 milioni di euro

Cis: Al territorio di Petilia Policastro oltre 5 milioni di euro

"Appena conclusa a Tropea la firma del “CIS Calabria - Svelare Bellezza” con la Sottosegretaria…

21 Giugno 2022