Sequestrato un manufatto abusivo in una pineta a Cotronei di proprietà del comune di Mesoraca

Sequestrato un manufatto abusivo in una pineta a Cotronei di proprietà del comune di Mesoraca

Un manufatto abusivo non ancora completato è stato sequestrato nei giorni scorsi dai Carabinieri forestali all’interno di un bosco nel territorio del comune di Cotronei, di proprietà del comune di Mesoraca. La presunta responsabile dell’abuso è stata denunciata anche per invasione di terreno e violazione della normativa paesaggistica.
Pattugliando il territorio nella loc. Difisella del territorio di Cotronei, i carabinieri forestali hanno notato un manufatto in corso di edificazione all’interno di una pineta di proprietà del comune Mesoraca, in occupazione per opere di forestazione dall’Agenzia Calabria Verde. Esso evidentemente era privo di titoli abilitativi per l’edificazione perché l’area era stata data in concessione, solo ai fini del pascolo, ad una allevatrice classe 1971 nata e residente a Cotronei.

Giuseppe

Giuseppe