Sbarco migranti a Crotone: 74 minori accolti a Petilia Policastro, Verzino e San Nicola dell’Alto

Sbarco migranti a Crotone: 74 minori accolti a Petilia Policastro, Verzino e San Nicola dell’Alto

E’ giunta ieri mattina al porto di Crotone la nave di Medici Senza Frontiere, “Borboun Argos”, carica di quasi 900 migranti, provenienti perlopiù dall’Eritrea e da altri paesi dell’aerea subsahariana.
Dopo aver loro offerto una prima assistenza e aver messo in atto le prime misure di accoglienza, i migranti sono stati trasferiti, secondo il piano stabilito dal Ministero degli Interni, nei centri di accoglienza di Puglia (150), Veneto (125), Piemonte (125), Lombardia (100), Toscana (100), Emilia (100), Umbria (62), Marche (50), Basilicata (25) e Liguria (25).

Una decina di persone bisognose di cure mediche resteranno per ora nel capoluogo crotonese, mentre 74 minori non accompagnati saranno stati trasferiti nei centri di accoglienza di Petilia Policastro, Verzino e San Nicola dell’Alto.

Giuseppe