Indagini a Mesoraca per procurato allarme

Indagini a Mesoraca per procurato allarme

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro hanno avviato le indagini per risalire all’anonimo interlocutore responsabile di procurato allarme, avendo segnalato la presenza di una bomba presso il Municipio di Mesoraca. Le conseguenti operazioni svolte, anche con l’intervento a fini precauzionali degli artificieri dell’Arma, hanno fatto emergere la falsità della segnalazione.

Giuseppe

Giuseppe