Esplosione a Crotone: 2 morti e feriti

Esplosione a Crotone: 2 morti e feriti

La scorsa notte i Vigili del Fuoco del Comando di Crotone sono stati allertati per una forte esplosione.

Immediatamente sono partite 2 squadre con autopompa serbatoio, autoscala e funzionari a seguito, all’arrivo sul posto, nel quartiere di Lampanaro la situazione si presentava alquanto critica, non vi erano più pareti all’appartamento posto al piano 3° di uno dei palazzi di un popoloso quartiere all’ingresso sud di Crotone.

L’onda d’urto dell’esplosione aveva buttato giù tutte le pareti dello stesso appartamento scaraventando a centinaia di metro infissi, vetri e parti di muratura, facendo danni a vetture del quartiere parcheggiate nelle vicinanze del palazzo.

All’ingresso dei Vigili del Fuoco nello stabile vi erano ancora 2 persone delle sette presenti durante l’esplosione, mentre le altre in condizioni critiche erano state già soccorse e portate in ospedale, tra queste tre bambini.

Tra e macerie e pareti in stato precario di stabilità i Vigili del Fuoco aiutati da agenti di Polizia sono riusciti a trasportare all’esterno l’uomo S.R. di 43 anni gravemente ferito poi deceduto in ospedale, mentre la donna R.M. 54 anni restava senza vita dopo lo scoppio all’interno della casa per essere trasportata all’esterno dopo i dovuti rilievi.

Le squadre dei Vigili del Fuoco hanno lavorato per tutta la notte per la messa in sicurezza dell’appartamento e per le valutazioni di stabilità dello stesso e di quelli vicini.

Sul posto durante l’intervento oltre ai Vigili del Fuoco vi erano sanitari del 118, Polizia, Carabinieri, Vigili Urbani.

Per le cause dello scoppio al momento ci sono indagini in corso.

Giuseppe

Giuseppe