Arrestato commerciante per aver minacciato gli amministratori di Villaggio Palumbo

Arrestato commerciante per aver minacciato gli amministratori di Villaggio Palumbo

Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Cotronei e dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Petilia Policastro, con l’ausilio dei militari della Compagnia di Crotone, hanno proceduto all’arresto di G.A., 27enne, commerciante, già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte d’Appello di Catanzaro.
Lo scorso 23 ottobre, l’uomo si era reso responsabile di minacce ai danni degli amministratori del villaggio Palumbo e al danneggiamento di un’auto in sosta; le indagini condotte dalla Stazione di Cotronei hanno consentito di ricostruire quanto accaduto e di richiedere l’aggravamento della misura degli arresti domiciliari alla quale il soggetto era già sottoposto.
L’arrestato è stato condotto dai militari presso la casa circondariale di Crotone.
Continuano i servizi nell’area di Trepidò e Villaggio Palumbo a cura della Compagnia Carabinieri di Petilia Policastro a seguito degli episodi verificatisi negli ultimi tempi.

Giuseppe

Giuseppe