NUOVA PETILIA 4 – REAL CASABONA 0 LA NUOVA PETILIA SUPERA AGEVOLMENTE IL REAL CASABONA ED IPOTECA I PLAY OFF !!!

NUOVA PETILIA 4 – REAL CASABONA 0 
LA NUOVA PETILIA SUPERA AGEVOLMENTE IL REAL CASABONA ED IPOTECA I PLAY OFF !!!

La 20^ giornata del campionato contrappone la Nuova Petilia al Real Casabona, squadra in crisi di risultati con appena sette punti conquistati nelle otto partite del girone di ritorno fin qui disputate. I tecnici petilini Cropanese e Gumari schierano Perri, Cavallo, Rocca C., Castagnino V., Scalise, Venturino, Rocca A., Ierardi P.,Ceraudo A., Esposito, Cardamone. Al 10’ i padroni di casa passano in vantaggio: calibrato cross dalla sinistra di Cardamone per Rocca A. che, ben appostato in area di rigore, con un preciso colpo di testa mette la palla sotto la traversa. Al 22’arriva il secondo gol: Esposito sulla estrema destra ruba palla ad un difensore e con un preciso assist innesca Ceraudo A. all’altezza del limite dell’area di rigore. Il centravanti giallorosso di prima intenzione con un tiro “da fermo” e di esterno destro supera l’estremo casabonese firmando un gol da cineteca. Al 30’ Rocca A. con un forte tiro al volo da fuori area colpisce in pieno il palo. Sul finire del primo tempo gli ospiti potrebbero dimezzare lo svantaggio: fuga sulla destra di Vaccaro Francesco e cross al centro per Scavello Francesco che di testa colpisce la traversa. Su questo episodio si chiude il primo tempo. Al rientro dagli spogliatoi, la Nuova Petilia schiera Etna al posto di Castagnino Vittorio. Al 54’ Ceraudo A., servito dall’instancabile Rocca A., ha sui piedi la palla del terzo gol ma solo davanti al portiere sfiora clamorosamente il palo. Al 60’ Monopoli prende il posto di Rocca Carmine. Al 65’ il piccolo/grande Cardamone, su assist di Ierardi P., con un morbido pallonetto scavalca il portiere fissando il risultato sul 3 a 0. Al 72’ doppio cambio per la Nuova Petilia: Ceraudo F. prende il posto del fratello Ceraudo A. mentre l’applaudito Ierardi Piero Antonio sostituisce Cardamone. Al 75’ la Nuova Petilia segna la quarta rete: al termine di una veloce ripartenza Ierardi P.A. entra in area e tira ma il portiere in uscita respinge la sfera che termina sui piedi di Esposito che si coordina bene e dal limite dell’area con un preciso tiro fulmina il portiere. Un bel gol a coronamento di una ottima prestazione personale. Al 80’ fa il suo esordio stagionale il portiere Bifezzi, da lodare per la sua esemplare correttezza. La partita si conclude con una occasione per Ceraudo F. che con un fine tocco di prima sfiora il palo. Del Real Casabona, nel secondo tempo, nulla da ricordare se non la ripetuta condotta antisportiva del n. 13 Marco Nicoletta, autore, fra l’altro e non solo, di un brutale fallo ai danni di Ierardi P. sul risultato di 3 a 0. Un fallo “da frustrazione” ma assolutamente ingiustificabile. Un fallo da “rosso diretto” che il giovane arbitro Vona Marco della sezione A.I.A. di Crotone non ha punito neanche con “il giallo”, successivamente “tirato fuori” per punire un altro fallo dello stesso Nicoletta sempre ai danni dell’imprendibile n. 8 giallorosso. Con questa meritata vittoria la Nuova Petilia conferma il suo quinto posto in classifica mentre il Real Casabona da oggi è matematicamente fuori dai play off. Nel prossimo turno, in programma per domenica 12 aprile, la Nuova Petilia sarà impegnata a Cerenzia, ultima insidiosa trasferta di un campionato che i ragazzi stanno onorando senza il calore ed il sostegno del dodicesimo uomo in campo vale a dire i tifosi.
Risultati della 20^ giornata:
Nuova Petilia-Real Casabona 4-0; Carfizzi-San Mauro Marchesato 1-5; Belvedere Spinello-Calcio Steccato 4-2; Caccurese-Real Roccabernarda 2-3; Cirò Marina-Akerentia 2-3; Real Casino-Gioventù Savelli 4-0
Classifica:
Real Roccabernarda 45*; San Mauro Marchesato 44; Calcio Steccato 42; Belvedere Spinello 40; Nuova Petilia 39; Real Casabona 29; Cirò Marina 22; Akerentia 21*; Caccurese 16; Carfizzi 14; Real Casino 13; Gioventù Savelli 10.
*una partita in meno che sarà recuperata sabato 4 aprile a Cerenzia.

Giuseppe

Giuseppe