Si costituisce il 30enne di Petilia per il tentato omicidio avvenuto nelle scorse settimane

Si costituisce il 30enne di Petilia per il tentato omicidio avvenuto nelle scorse settimane

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro e personale della Squadra Mobile della Questura di Crotone, ieri in mattinata, hanno dato esecuzione al provvedimento di fermo d’indiziato di delitto emesso dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Crotone, dott. Alfredo Manca, nei confronti di F.S., 30enne, operaio petilino, che, dopo essersi reso irreperibile per quasi due settimane, si è presentato presso gli uffici della locale Questura accompagnato dal suo difensore di fiducia.
L’uomo risulta indagato per il tentato omicidio avvenuto lo scorso 23 ottobre nella frazione petilina Foresta.
Ben due settimane da un giovane 30enne di Petilia Policastro fu ferito con un coltello alla coscia sinistra e venne condotto d’urgenza dapprima all’ospedale di Crotone.
Dall’evento incessanti sono stati i controlli, le battute e le attività di ricerca compiuti dalle forze dell’ordine nel territorio crotonese.
L’indagato è stato tradotto presso la casa circondariale di Crotone.

Giuseppe

Giuseppe