Iniziata la campagna elettorale in piazza, presentate le due liste

Iniziata la campagna elettorale in piazza, presentate le due liste

Entra nel vivo la campagna elettorale per le amministrative del Comune di Petilia Policastro con i primi comizi in piazza. Martedì 22 si è tenuto il comizio per presentare la lista “Petilia prima di tutto”, mercoledì 23 è seguito il comizio di presentazione della lista “Più Petilia”.
Viabilità, dissesto idrogeologico e lavoro per i giovani sono alcuni degli aspetti trattati da Amedeo Nicolazzi, sindaco uscente e candidato nella lista “Petilia prima di tutto”, nella prima presentazione pubblica della sua squadra in cui sono emersi diversi punti del programma elettorale. Riqualificazione del centro storico è stato un altro degli obiettivi prefissati dalla squadra che vede il luogo come punto di aggregazione. Nicolazzi, inoltre, ha tenuto a ribadire che  lui non è un  uomo solo al comando, ma fa parte di un gruppo con le stesse prerogative. Oltre a parlare di programmazione futura Nicolazzi ha sottolineato gli obiettivi raggiunti con la squadra che da cinque anni amministra la città, in quanto scopo principale è quello di continuare le linee programmatiche intraprese; tra i lavori e i successi raggiunti ha ricordato la strada di via Magna Grecia e i buoni risultati della raccolta differenziata.
Calaminici nel presentare la sua lista ha parlato della necessità di una programmazione seria in quanto la soluzione dei problemi di Petilia non è andare a trovare fondi a destra e a manca, ma avere delle idee serie da realizzare. Il candidato a sindaco della lista “Più Petilia” ha sottolineato che scegliere il 23 maggio come data per presentare la sua squadra non è stato un caso, è stata scelta per ricordare la strage di Capaci ed è stato così che ha iniziato a parlare di legalità dimostrando che tutti quelli della propria lista sono degni di candidarsi perché sono persone che vivono nella legalità. Lavorare per il bene comune e non solo in prossimità delle elezioni: questo uno dei tanti impegni elencato nella serata del comizio della squadra di Calaminici sindaco. Continuità programmatica altro punto toccato dai candidati di “Più Petilia”; centro storico e territorio montano, invece, due luoghi che si devono tutelare e valorizzare.

Giuseppe

Giuseppe