Umbriatico, scoperto un antico sito archeologico dai Carabinieri forestali

Umbriatico, scoperto un antico sito archeologico dai Carabinieri forestali

È di probabili origini brettie, il sito rinvenuto nei giorni scorsi dai Carabinieri forestali di Cirò fra i filari di un vigneto impiantato di recente nel territorio di Umbriatico, nel crotonese. “La presenza di frammenti di terracotta dipinti – riferisce un comunicato – ha attirato l’attenzione dei militari che hanno posto sotto sequestro preventivo il sito per preservarne le testimonianze, in attesa delle determinazioni della Sovrintendenza”.
La scoperta é stata fatta in occasione di un’attività di controllo dei militari, la cui attenzione é stata attirata dalla presenza sul terreno, recentemente arato, di numerosi frammenti di laterizio.
Il rinvenimento di alcuni cocci colorati ha indotto ad ipotizzare la presenza di resti di interesse archeologico.
Molto verosimilmente, ha evidenziato il funzionario incaricato della Sovrintendenza, sono i resti di una piccola fattoria di epoca brettia, con presenza di vasellame di fattura ellenica.
Il sito è stato posto sotto sequestro dai carabinieri e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria per impedire ulteriori danneggiamenti.

Giuseppe