Categorie: Altri comuniCultura

Presepe vivente a Scala Coeli

Un successo inaspettato, la seconda edizione del presepe vivente organizzato dalla Comunità parrocchiale Santa Maria Assunta di Scala Coeli del parroco Don Rocco Grillo.
La rappresentazione si è aperta alle ore 17:30 del 30 dicembre con le musiche degli zampognari e con l’apparizione dell’angelo a Maria (Ida De Fine). Maria e Giuseppe (Franco Fazio) hanno vagato per le vie del borgo con l’asinello per trovare un riparo per far nascere il bambinello. La scena della natività è stata allestita nell’atrio di uno dei palazzi antichi del borgo, quello della famiglia Diletto. Nei pressi del Castello Maiorano è stata allestita la scesa dell’incontro tra Erode Antiba (Nicola Abruzzese) e i Re Magi ( Giovanni Acri, Francesco De Fine e Francesco Varrina). Il lungo elenco di scene prosegue con la casa dei giochi, animato da Mariagrazia Madera, Gina Chiarello, Maria Madera e Maria Carmela Capristo, le fornaie Filomena Palazzo e Giuseppina Russo, le venditrici di legumi Concetta Puzzi e Samantha Russso, le fruttivendole Mariateresa Benvenuto, Graziella Ferrari, Rosanna Ruggeri e Francesca Amantea, il Casaro Domenico e Ornella Iemboli, il fabbro Pasquale Vulcano, il falegname Attilio Parise, le cestaie Angelica Russso, Rossella Varrina e Francesco Chiarello, venditrici di aromi Rossella Varrina, Davide Fusco e Carmen Diletto, le venditrici di stoffe Silvia Iemboli, Rosalba Imbrogno, Assuntina Varrina e Elisa Garatti, le lavandaie Giulia Creolese e Rosa Farao, le ricamatrici Antonella Scalabrino e Rosaria Pugliese, le frittellare Bina Iemboli, Pina Tangari e Ilenia Esposito, i soldati Angelo Iemboli, Giuseppe Foggia, Giovanni Madera e Francesco Fabiani, i pastori Giuseppe Scarcella, Alessandro e Giuseppe Cianfarra, Ferdinando Ripoli e Pasquale Fazio, l’Angelo Antonella Amantea e il Bambinello Matilde Abbruzzese. Nella cantina allestita magnificamente vi erano Benigno Benvenuto, Giuseppe e Domenico Gentile. Gli organizzatori ringraziano l’associazione ERA di Terravecchia, il governatore della Misericordia di Scala Coeli, Rocco Acri e tutti i volontari egregiamente coordinati dall’Ing. Antonio Benvenuto, i ragazzi del Servizio Civile Nazionale della Misericordia, Francesco Pignataro, Fortunato Russso, Ludovico Greco, Pierino Iemboli, Franco Fasano, Antonio Abenante, Franco Diletto e il Dott. Francesco Aiello per la disponibilità. La grafica è stata curata da Mariassunta Iiripino mentre la fotografia è stata curata da Filomena Fazio. Si rinagraziano anche tutti i cittadini che hanno collaborato alla riuscita dell’evento.

Condividi

Articoli recenti

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

L’Albero di Falcone al Liceo Scientifico di Petilia Policastro

Il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Catanzaro nei giorni scorsi ha consegnato alla Dirigente Scolastica, la Prof.…

20 Maggio 2022
Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Concluso con successo il Concerto teatrale del Primo Maggio

Un successo sotto tutti i punti di vista. La III edizione del Concerto teatrale del…

19 Maggio 2022
Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Spiagge e Fondali Puliti a Cutro col Circolo Valle Tacina

Il Circolo Legambiente “Valle Tacina” di Petilia Policastro ha organizzato domenica 15 maggio, nella frazione…

17 Maggio 2022
Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Intitolazione Auditorium Dino Vitale

Lo scorso sabato a San Mauro Marchesato è stato inaugurato l'auditorium comunale, dopo la recente…

13 Maggio 2022
Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Il Santuario della Santa Spina diventa di proprietà pubblica

Nella Casa Comunale di Petilia Policastro negli scorsi giorni si sono riuniti il sindaco Simone…

11 Maggio 2022
Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

Mesoraca: Trovato in possesso di un fucile clandestino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, coadiuvati da quelli…

8 Maggio 2022