Ricercato per stalking si nasconde sull’armadio

Ricercato per stalking si nasconde sull’armadio

Accusato di stalking si è nascosto sull’armadio per sfuggire alla cattura, ma gli agenti della Questura di Crotone lo hanno ugualmente arrestato. Si tratta di Maurizio Pugliese, di 53 anni, accusato di stalking nei confronti di una 28enne. L’uomo ossessionava la giovane donna con pedinamenti, violenze verbali, minacce sui social, fino ad appiccare un incendio nella sua abitazione e all’epoca solo grazie all’intervento delle Volanti e dei Vigili del fuoco si scongiurò il peggio. La donna aveva denunciato il Pugliese, già noto alle forze dell’ordine per reati quali violenza sessuale, riduzione in schiavitù, sequestro di persona, per il quale era è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ma l’uomo si era reso latitante. Ora per fortuna la Squadra mobile ha rintracciato l’uomo nella sua abitazione e a nulla gli è valso il tentativo di nascondersi sull’armadio.

Giuseppe

Giuseppe