Prosciolti i consiglieri provinciali dalle accuse del caso Gettonopoli

Prosciolti i consiglieri provinciali dalle accuse del caso Gettonopoli

I 22 consiglieri provinciali, eletti nella quarta legislatura col presidente Stano Zurlo, ai quali era stato contestato un reato in un presunto caso di Gettonopoli, sono stati prosciolti da ogni accusa.
Questa mattina il Gup del Tribunale di Crotone non ha dato mandato a procedere e ha prosciolto tutti gli accusati perché il fatto non sussiste.
All’epoca delle indagini ai consiglieri erano stati contestati i reati di falso, truffa e abuso d’ufficio. Gli inquirenti si erano concentrati sui gettoni di presenza nelle commissioni provinciali che si pensava fossero stati incassati dai consiglieri sotto accusa.

Giuseppe

Giuseppe