Categorie: Cronaca

Occupato e coltivato abusivamente terreno demaniale Due persone denunciate.

40.000 metri quadrati di area demaniale coltivata a foraggio sequestrata dalla Forestale mentre si procedeva al raccolto.

E’ la conclusione di un’operazione del personale forestale della Stazione di Santa Severina che ha sottoposto a sequestro penale preventivo un’area in località “Timpata” del Comune di Rocca di Neto, ricadente nel vecchio alveo del fiume Neto.
La vasta area demaniale, secondo quanto emerso dalle indagini, era stata occupata abusivamente ed utilizzata da un privato del luogo, S.S. pensionato 81enne, come terreno agricolo e che da circa tre anni l’aveva ceduto a titolo gratuito ad un suo conoscente di vecchia data, tale C.M. bracciante agricolo 66enne anch’esso di Rocca di Neto. Proprio quest’ultimo veniva trovato dalla forestale alla guida di un trattore intento nella sistemazione del foraggio (erba medica) in filari, che una volta asciugato sarebbe stato imballato.
Dai rilievi tecnici effettuati al momento dagli agenti, impiegando appositi strumenti di geolocalizzazione GPS in dotazione al Corpo e riportando su ortofotocarta l’area coltivata, è emerso sin da subito che l’area in questione ricadesse nella fascia di proprietà demaniale, tesi tra l’altro confermata dalla sovrapposizione del rilievo con le cartografie IGM..

Pertanto il bracciante agricolo e il pensionato, entrambi sentiti in merito con le garanzie di legge, non esibendo alcuna documentazione che comprovasse la legittimità del possesso del terreno, venivano deferiti, in concorso di persone, all’Autorità Giudiziaria per occupazione abusiva di terreno demaniale in zona sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale, nonché in zona di attenzione per rischio di inondazione prevista dal P.A.I. (Piano per l’Assetto Idrogeologico), aspetto, quest’ultimo, di estrema importanza in quanto persegue l’obiettivo di garantire condizioni di sicurezza idraulica, e di prevenire potenziali pericoli per l’incolumità pubblica.

Condividi

Articoli recenti

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza

Successo per “3X21 LIMITLESS” il progetto pilota in Italia che parte da Cosenza

Grande successo per la presentazione dell’associazione “3x21: i sogni di Saveria” che si è tenuta,…

2 Luglio 2022
Petilia: Scoppia una rissa, interviene un Carabiniere forestale

Petilia: Scoppia una rissa, interviene un Carabiniere forestale

Nella notte tra il 28 e il 29 giugno u.s., i militari delle Stazioni Carabinieri…

30 Giugno 2022
Scoperto dai Carabinieri piccolo bazar della droga

Scoperto dai Carabinieri piccolo bazar della droga

Nei giorni scorsi, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di…

29 Giugno 2022
Incendio nel centro abitato di Roccabernarda

Incendio nel centro abitato di Roccabernarda

Questo pomeriggio si è verificato un incendio nel centro abitato di Roccabernarda. Intorno alle ore…

25 Giugno 2022
Arresto a Petilia per maltrattamenti in famiglia

Arresto a Petilia per maltrattamenti in famiglia

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Petilia Policastro hanno dato esecuzione a un’Ordinanza…

24 Giugno 2022
Cis: Al territorio di Petilia Policastro oltre 5 milioni di euro

Cis: Al territorio di Petilia Policastro oltre 5 milioni di euro

"Appena conclusa a Tropea la firma del “CIS Calabria - Svelare Bellezza” con la Sottosegretaria…

21 Giugno 2022