Incendi nel crotonese: la macchia mediterranea di Sovereto distrutta dalle fiamme

Incendi nel crotonese: la macchia mediterranea di Sovereto distrutta dalle fiamme

Il vento di ieri non ha fatto altro che facilitare l’atto piromane di qualche criminale che ieri ha dato fuoco alla pineta di Sovereto nel comune di Isola Capo Rizzuto. La stessa pineta nell’agosto del 2017 aveva subito altri gravi danni a causa di un incendio che aveva distrutto decine di ettari di macchia mediterranea. Oggi ci risiamo e oltre a Sovereto le fiamme hanno interessato anche altre zone del crotonese.
L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Crotone è stato ostacolato in gran parte dal vento di tramontana, il lavoro dei vigili è stato ancora più rischioso nel pomeriggio di ieri quando le fiamme hanno devastato la macchia mediterranea. Nella giornata di ieri sono stati ben 34 gli interventi degli uomini del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco nel crotonese.
Sempre ieri è stata attivata anche una squadra di Calabria Verde di Crotone, in un primo tempo, e una di Casabona e di Mesoraca dirette dal dirigente Nicola Belcastro coadiuvato, per gli incendi boschivi, da Luigi Carvelli.

Giuseppe

Giuseppe