RiciclaEstate 2018: si parte con la campagna regionale di Legambiente

RiciclaEstate 2018: si parte con la campagna regionale di Legambiente

“La raccolta differenziata non va in vacanza” è stato quello che martedì 10 Legambiente Calabria presso La Città dei ragazzi a Cosenza ha ribadito nella conferenza stampa di presentazione della campagna regionale Ricicla Estate, giunta alla sua quarta edizione in collaborazione con il Conai.

Alla conferenza stampa d’apertura, presentata da Caterina Cristofaro, responsabile della campagna, hanno partecipato il presidente di Legambiente Calabria, Francesco Falcone; Fabio Costarella responsabile Progetti territoriali Area Sud e Gabriella Cardone della comunicazione locale del Conai; il consigliere delegato all’Ambiente della Provincia di Cosenza, Francesco Gervasi; l’assessore regionale all’Ambiente, Antonietta Rizzo; Rosaria Amalia Capparelli, sindaco di San Benedetto Ullano, Comune riciclone dell’edizione 2018. Presente anche il Comandante della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia, Rocco Pepe, in rappresentanza della direzione marittima regionale.

Il presidente Francesco Falcone ha spiegato ai presenti perché aprire la campagna di Ricicla Estate presso La città dei ragazzi “perché è uno spazio di gioco e di svago per bambini e ragazzi e perché proprio loro sono i portatori di libertà, di sincerità e legalità di cui abbiamo tanto bisogno sia come Calabria che come Istituzioni – e ha continuato perseguendo il tema della legalità – Dobbiamo essere liberi dal malaffare, dalla furbizia e dalle illegalità”.

Riguardo al tema rifiuti Falcone ha posto l’accento sui rifiuti dispersi nell’ambiente marino e costiero i quali “rappresentano un problema complesso, le cui soluzioni richiedono azioni sinergiche e il coinvolgimento di diversi stakeholders”. Quello che si cerca, attraverso il coinvolgimento dell’Autorità portuale, della Direzione Marittima Regionale, dei FLAG, delle cooperative dei pescatori, dei Comuni e dei soggetti gestori dei rifiuti, di COREPLA (Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica), è superare “un problema noto e che riguarda tutti i mari e gli oceani del mondo, compreso il nostro mare”.

“Il rifiuto è una risorsa molto preziosa che va conferito nel contenitore giusto per dargli la possibilità di avere un’altra vita” è così che Caterina Cristofaro, dopo aver moderato l’incontro di presentazione, ha spiegato ai ragazzi presenti l’importanza di differenziare prima di allietarli con giochi educativi insieme al resto del team di Ricicla Estate composto anche da Antonella Cristofaro, Rocco Trifari e Marisa Stranieri, team che ha già iniziato a svolgere le attività della campagna nei luoghi previsti. L’iniziativa regionale, infatti, si svolgerà in oltre 26 comuni, con due incontri per ogni località. Si tratta di 25 tappe, dal 10 luglio al 26 agosto, che hanno come finalità la sensibilizzazione alla raccolta differenziata attraverso attività ludiche rivolte soprattutto ai bambini.

Giuseppe

Giuseppe